Home » CALCIO, SAVONA » 1^ Categoria, Girone A, 20^ giornata: magica Andora, anche la capolista Pallare deve arrendersi

1^ Categoria, Girone A, 20^ giornata: magica Andora, anche la capolista Pallare deve arrendersi

PALLARE-ANDORA 1-2

Reti: 14’ (RIG.) Badoino (A), 17’ Garassino (A), 21’ (RIG.) Laudando (P).

PALLARE: Marenco, Gavacciuto, Branchetti, Lupi, Bernasconi, Pistone, Berta (Molinari), Ferraro, Mignone (Bove), Laudando, Eletto (Suffia). A disp.: Richero, Bagnasco A., Rovere. All. Bagnasco M.

ANDORA: Alberico, Danio, Fantoni, Siffredi, Brignoli, Garassino, Galleano (Morabito), Mangone, Rossi, Badoino, En Nejmy. A disp.: Purita, Welti, Amico, Carulli, Sorgi, Calcagno. All. Pisano.

Arbitro: Collina di Imperia

Carcare. Al “Candido Corrent” va di scena lo scontro tra la capolista Pallare e l’Andora, terza forza del campionato. Partono forte gli ospiti e al 10′ Rossi va via sulla destra, crossa al centro senza che Siffredi riesca a concludere in rete. Al 13′ calcio d’angolo di Badoino, colpo di testa di Rossi alto sulla traversa. Un giro di lancette di cronometro e Galleano, lanciato da Mangone, viene atterrato in area da Branchetti. L’arbitro assegna un calcio di rigore: s’incarica della trasformazione Badoino e palla in rete. Al 17′ calcio di punizione per gli ospiti: batte Garassino e palla in rete per il doppio vantaggio degli ospiti. I locali reagiscono e ottengono un calcio di rigore per fallo di mano di Garassino: batte Laudando e palla in rete. Al 25′ azione di Laudando che tocca ad Eletto il cui tiro scavalca Alberico, ma interviene Fantoni e sulla linea salva la propria rete. Al 27′ Ferraro da fuori area colpisce la traversa e sul risultato di 1-2 si va al riposo.

Al rientro in campo i locali premono ma si espongono al contropiede avversario e al 56’ occasionissima per gli gli uomini di Pisano con Badoino che riceve da Rossi, che si era attirato su di se il portiere, e spedisce a lato a porta vuota. Al 59’ azione da fallo laterale, Fantoni serve Badoino che tira e la palla sfiora il palo. Al 65′ calcio di punizione per i locali, batte Eletto e la sfera fa la barba all’incrocio dei pali. Al 70′ colpo di testa di Rossi che sfiora la traversa. Al 84′ Rossi da dentro l’area tira e il portiere devia, poi l’arbitro ferma l’azione per offside di Badoino inesistente. I locali cercano insistentemente la via del pari senza però riuscirvi e dopo 4′ di recupero l’arbitro manda le squadre negli spogliatoi, con il rammarico per gli ospiti per i 2 punti gettati al vento nella gara di otto giorni fa in casa con il Mallare.

Nonostante la sconfitta interna il Pallare di mister Bagnasco resta in testa alla classifica dopo i 2/3 di campionato con 2 lunghezze di vantaggio sul Legino, vittorioso in casa per 1-0 con il Celle e 3 proprio sui rivieraschi dell’Andora. E domenica prossima i valbormidesi del Pallare dovranno andare a far visita al Celle, mentre il Legino di mister Tobia  se la vedrà in trasferta con il Camporosso. Compito più facile invece, almeno sulla carta, per l’Andora che giocherà lontano dalla mura amiche del “Scirea” contro il fanalino di coda Matuziana. Altre gare da seguire con attenzione sono Santo Stefano 05- Don Bosco Vallecrosia e, soprattutto, Albenga-Pietra Ligure. 
(Gino Fantoni)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!