Home » CALCIO, SAVONA » 1^ Categoria, Girone A, 2^ giornata: Legino tris, Andora ko con arbitro protagonista in negativo

1^ Categoria, Girone A, 2^ giornata: Legino tris, Andora ko con arbitro protagonista in negativo

LEGINO-ANDORA 3-0

Reti: Anselmo (rig) al 47′, Morielli all’80′ e all’87′

LEGINO: Astengo, Molinari, Semperboni, Bubba, Tobia, Piscopo, Cossu(Balbi), Rinaldi, Marafioti, Morielli(Cantatore), Anselmo: A Disp. Iannattone, Vallarino, Battistel, Lai, Ciccagnoli.  All. Caprio.

ANDORA: Alberico (Purita),Amico, Fantoni(Mangone), Brignoli, Scarrone, Garassino, Galleano, Siffredi(Morabito), Rossi, Badoino, En Nejmy. A Disp. Danio, Bogliolo, Morabito M, Diodati. All. Pisano.

Arbitro: Fassola di Imperia.

Savona. Gara molto scorretta quella disputata al “Ruffinengo” di Savona affidata ad un arbitro che non ha saputo tenerla in pugno. Dopo 3’ si registra il primo incidente grave: il portiere ospite s’infortuna in           un’uscita volante grazie ad un avversario che gli ha fatto ponte facendolo ricadere a terra con  conseguenze ad un braccio. La gara è stata interrotta per svariati minuti per poter prestare soccorso al portiere infortunato. Al 15′ calcio di punizione per gli ospiti: batte Brignoli ma la barriera respinge. 4′ più tardi i locali si presentano al tiro con Cossu ma la palla esce abbondantemente a lato. Al 27′ su azione di calcio d’angolo la palla perviene a Brignoli che al volo sfiora la traversa. Al 40′ calcio di punizione per gli ospiti batte Garassino, la palla giunge a Rossi che sfiora il palo alla destra del portiere. Sul risultato di 0-0 si va al riposo.

Al rientro in campo si assiste allo show del sig. Fassola che al 47′ concede un calcio di rigore molto dubbio alla squadra di casa: si porta al tiro Anselmo e batte Purita. Al 62′ Badoino riceve la sfera lascia, partire un secco tiro che Astengo respinge, riprende En Nejmy ma un difensore ribatte in angolo.

Al 65′ si assiste ad un tocco di mano in area locale senza che il direttore di gara se ne avveda. Al 70′ ennesimo calcio di punizione di Brignoli ma il portiere respinge. All’80′ raddoppio dei locali: Balbi tira da fuori area, Morielli si trova alle spalle dei difensori al momento del tiro ma il portiere respinge e Morielli segna in palese fuorigioco, ma l’arbitro convalida . Si giunge così  al 87′ quando Morielli lasciato libero entra in area e batte Purita. Dopo 3′ di recupero l’arbitro manda le squadre negli spogliatoi. Al termine della gara si contano 7 ammoniti e un espulso tra le fila degli ospiti e 3 tra i locali. Considerazione dei più: per delle partite così critiche non si possono designare arbitri giovani che al primo grido dalle tribune si spaventano e non fanno altro che inasprire gli scontri in campo. All’uscita dal campo alcuni giocatori dei locali hanno tentato di aggredire il giocatore En Nejmy e lo hanno insultato anche durante la partita con l’epiteto “sporco negro”. Aspettiamo in settimana di leggere il comunicato della Figc per vedere i provvedimenti disciplinari. Comunque, se questo è calcio…
(Gino Fantoni)


Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

LEGA DEL FILO D’ORO

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!