Home » CALCIO » 1^ Categoria, Girone A, 14^ giornata: Badoino cala il tris e l’Andora è sola in vetta

1^ Categoria, Girone A, 14^ giornata: Badoino cala il tris e l’Andora è sola in vetta

ANDORA-PIETRA LIGURE  3-0

Reti: Fontana (P) al 42′, Badoino (A) al 47′ (RIG.), al 67′ (RIG.) e al 91′

ANDORA: Alberico, Welti, Danio, Siffredi, Kapllani, Brignoli (Amico), Morabito, Mangone, Rossi, Badoino (Calcagno), En Nejmy. A disp.: Purita, Carulli, Gagliolo, Sorgi, Galleano. All. Pisano.

PIETRA LIGURE: Rumbolo, Brichetto, Usai, Patitucci, Fornari, Borracino, Fanelli, Di Lorenzo, Fontana (Fraire), Carparelli, Pisano (Tassisto). A disp.: Noceto, Tassi, Vignolo, Kryemadhi, Cela. All. Vaccari.

Arbitro: Calzolari di Albenga.
Note: al 95′ Alberico para un penalty calciato da Carparelli.

Andora. Un folto pubblico ha fatto da cornice alla settima vittoria consecutiva dell’Andora che, al “Gaetano Scirea” ha conquistato la vetta solitaria della classifica anche perché il Legino, che l’affiancava in classifica al primo posto con 28 punti è stato fermato dalla nevicata che ha imbiancato la Valbormida e che ha di conseguenza fatto rinviare Mallare-Legino e Millesimo Albenga.

Partono forte i locali e al 9′ calcio di punizione, batte Badoino, colpo di testa di Rossi parato da Rumbolo. Al 19′ Carparelli prova il tiro da dentro l’area, alto sopra la  traversa. Al 23′ Fontana salta anche Alberico, ma  Kapllani interviene svrentando la minaccia. Al 25′ lancio di Morabito per Rossi che apre per Badoino, tiro deviato in calcio d’angolo. Due giri di lancette e Badoino lancia per En Nejmy che entra in area, tira ma Rumbolo riesce a deviare, interviene quindi Rossi che mette in rete ma l’arbitro inspiegabilmente annulla. Al 29′ da Badoino a En Nejmy che si accentra e tira alto sopra la traversa. Al 35′ Mangone, uno dei migliori in campo, lancia En Nejmy che tira e Rumbolo para. Alla seconda sortita gli ospiti passano in vantaggio con un eurogol di Fontana che, imbeccato dall’ex finalese Fanelli, con un preciso tiro al volo fa secco Alberico. Su questa azione si chiude la prima frazione di gioco con i locali in svantaggio immeritatamente.

Al rientro in campo sono ancora i locali a premere sull’acceleratore alla ricerca del gol e al 47’ c’è un tiro di Mangone da fuori area, un difensore intercetta col braccio e l’arbitro decreta il calcio di rigore che batte Badoino spedendo la palla in rete. Al 53′ calcio di punizione per i locali, batte Badoino, colpo di testa di Rossi e Rumbolo para. Al 59′ altro calcio di punizione per i locali, batte Badoino, colpo di testa di Rossi e la sfera colpisce il palo a Rumbolo battuto. Al 67′ altro calcio di rigore per un plateale fallo di mano di Borracino: s’incarica della battuta Badoino e segna la rete del vantaggio. Al 72′ calcio di punizione per gli ospiti, batte Carparelli e colpisce la traversa.

All’89′ ennesima occasione per i locali: Mangone di testa libera Rossi che viene anticipato di un soffio da Rumbolo. Al 91′ Mangone apre per Badoino che dal limite dell’area batte Rumbolo per la terza volta. Infine, al 95’, l’arbitro concede un calcio di rigore agli ospiti per atterramento in area di Fanelli: batte l’esperto Crparelli, ma Alberico si supera e devia. Poi l’arbitro fischia la fine dell’incontro con gli uomini di mister Pisano a mani alzate a raccogliere gli applausi sotto le tribune. L’Andora è sola in vetta, ma il Legino potrà raggiungerla se porterà a casa i tre punti nella gara che dovrà recuperare in casa del Mallare.
(Gino Fantoni)

.


Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!