Home » NEWS FUORI REGIONE » 1° Festival Artisti di Strada Città di Massafra promosso dall’Assessore alla Cultura Antonio Cerbino e curato da Zanframundo e Zerovolante

1° Festival Artisti di Strada Città di Massafra promosso dall’Assessore alla Cultura Antonio Cerbino e curato da Zanframundo e Zerovolante

Massafra. Non solo cinema tra i Vicoli Corti del quartiere Santi Medici. L’Associaione “Il Serraglio” ospita all’interno del suo evento la prima edizione del Festival Street Art Città di Massafra, curato da Raffaele Zanframundo e Zerovolante e promosso dall’Assessore alla Cultura del Comune di Massafra Antonio Cerbino. Il Festival è stato ideato per valorizzare e animare le vie e i caratteristici spiazzi del Centro Storico della Città di Massafra. L’iniziativa intende rappresentare un’ideale trampolino di lancio verso un appuntamento annuale che, grazie al coinvolgimento attivo di istituzioni pubbliche e private, possa avere un respiro e una crescita più ampia.

Alle proiezioni si alterneranno le esibizioni degli artisti di strada, che ogni sera a partire dal 23 fino al 25 Agosto dalle ore 21.00, si alterneranno in tre differenti postazioni sparse per il quartiere Santi Medici. A seguire, dopo l’ultima esibizione di domenica 25 agosto, si terrà la premiazione della prima edizione del Festival Street Art Città di Massafra.

Ecco il programma.

Il 23 agosto “AMATERASU” di Marianna Di Muro e Alessia Garofalo. Liberamente ispirato a Raymond Queneau. Dieci variazioni di un’antica leggenda giapponese: shakespiana, pizzicata, musical, sceneggiata, dal parrucchiere, sincronizzata, sanremese, al contrario, solo gestuale, distratta.

“TUTTI” di Alessandra Guttagliere. Alcune donne in fila, elegantissime. Parte una manouche… sulla musica, le iniziano a…

“NINNA NANNA PER VECCHI” di Amalia Franco. Incrociando il teatro danza, le maschere espressive ispirate alla compagnia berlinese Familie Flotz, si alternano diversi personaggi attraverso un particolarte uso del corpo e delicati giochi di clownerie.

Il 24 agosto “I DON’T KNOW ABOUT MY DREAMS” di Regilèia Oliveira Duarte. Performance di danza butoh. Ecco, ora non ho più sogni. L’unica cosa che so è che sto cadendo, cadendo, cadendo…

“ZIRCU” di Ass. Cult. Trik & Ballak. Lo spettacolo utilizza tecniche di animazione di pupazzi che trovano la loro origine nel teatro di figura, affiancando a trovate più tradizionali un lavoro originale e personale.

“FACCIA DA CIRCUS” di Mattia Triuzzi. Durante lo spettacolo, giocando con vari attrezzi e mescolando le varie discipline, coinvolge il pubblico da semplice spettatore a protagonista attivo dello spettacolo. Tra equilibrismo, fuoco, magia e tante gag.

Il 25 agosto “RIDI, RIDI” di Renato Curci, Circoforum. Con Renato Curci, Carmine Basile e Deianira Dragone. Attraverso le mani gli attori creano personaggi che appartengono e nascono dal proprio corpo, dal proprio spirito. Ci raccontano storie scaturite dai loro drammi, sogni e frustrazioni.  Lo spettacolo oltre ad essere una dimostrazione di abilità nelle arti teatrali (voce, pantomima e teatro di figura), è frutto di uno studio decennale nel mondo del clown e delle altre arti sceniche. Con un’unica finalità: emozionare e trasmettere gioia di vivere al pubblico.

Per informazioni: Tel. 346.6475063; e-mail: assessore.cerbino@comunedimassafra.it

Nella foto una immagine del festival artisti di strada: l’assessore alla Cultura Antonio Cerbino.
(Nino Bellinvia)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

LEGA DEL FILO D’ORO

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!