Home » EVENTI » “Terra di Puglia” fa riscoprire con “gusto” il centro storico di Massafra

“Terra di Puglia” fa riscoprire con “gusto” il centro storico di Massafra

Massafra. Riscoprire il centro storico, con “gusto”.
Si è conclusa l’iniziativa culturale ed enogastronomica “Passi di gusto nel centro storico – Sapere e sapori di una sera d’estate”, organizzata dall’associazione culturale “Terra di Puglia”, in collaborazione con la cooperativa turistica “74zero16” e con Slow Food “Mare e Gravine”, che è tornata a Massafra, dopo il successo dello scorso anno. La manifestazione si è articolata in visite guidate nei siti culturali più interessanti del borgo antico e passeggiate tra i suggestivi vicoli, accompagnate da una vera e propria “cena”, distribuita in cinque stand enogastronomici, dall’antipasto al dolce, con un buon calice di vino. Cultura e conoscenza, quindi, ma anche 500 calici di vino, 240 bottiglie tra Verdeca, Primitivo e Negramaro, oltre 40 kg di orecchiette con pomodoro e cacio, più di 500 pucce e 60 kg di salsiccia, 3 quintali d’uva, 500 tornerai. Sono questi i numeri dell’iniziativa culturale ed enogastronomica, connubio tra visite guidate e degustazione di prodotti tipici, che si è confermata vincente con oltre un migliaio di presenze. Un bilancio più che positivo, quindi. “Passi di gusto”, al suo secondo anno (dichiara il presidente di “Terra di Puglia” Maurizio Ludovico), ha registrato un’eccezionale partecipazione costituita, per la maggior parte, da forestieri, provenienti da tutta la provincia, ma anche da Matera, Bari e Altamura”.I partecipanti, a gruppi, hanno visitato i siti più importanti del centro storico, presentati dalle guide in maglia turchese, passando per i caratteristici vicoli, e degustato prelibatezze locali. «Il connubio con Slow Food (sottolinea Ludovico) è decisamente vincente, sia in termini di qualità dei prodotti che di originalità della formula proposta, un mix di gusto e cultura, che non si limita alla promozione dell’enogastronomia dell’arco ionico, ma che punta anche, e soprattutto, a valorizzare il centro storico, a promuovere la conoscenza degli angoli più nascosti e certamente più affascinanti. Sono stati tantissimi gli apprezzamenti in questo senso». Decisivo per l’organizzazione della manifestazione, il supporto offerto dai partner culturali dell’associazione, ai quali il presidente rivolge un ringraziamento sincero per l’alta sensibilità e rispetto ad iniziative che non solo raccolgono migliaia di turisti , ma che qualificano fortemente l’intera città.«Nell’estate 2012 (annuncia Ludovico) riproporremo “Massafra Sotto & Sopra” e “Passi di gusto” con nuovi siti, ancora più remoti, ancora più affascinanti, che intendiamo adottare, ripulire e rendere fruibili nel corso di quest’inverno. Il nostro impegno continua, mossi dalla passione di sempre e dall’amore per la nostra città».«Mireremo inoltre – aggiunge – a consolidare quelle partnership già avviate con associazioni culturali e di promozione del territorio con le quali condividiamo spirito, passione ed obiettivi». Il presidente Ludovico invita tutti ad «aderire a questa magnifica realtà associativa dove è in corso un cambio generazionale». «Io, e gli altri senior, i fondatori dell’associazione  (spiega), passiamo il testimone ai più giovani. Siamo stati vincenti perché abbiamo regalato emozioni, siamo riusciti ad appassionare, a coinvolgere oltre cento soci di giovane età attorno ad un’idea: stare insieme e costruire una Massafra migliore. Adesso tocca a loro».L’appuntamento con le iniziative di “Terra di Puglia” (come ci informa la collega Francesca Piccolo) è per il prossimo dicembre con il “Natale nel Centro Storico”.Complimenti da più parti all’associazione culturale “Terra di Puglia” e naturalmente al presidente ed a tutti i soci. Associazione che (lo ricordiamo) opera a Massafra da cinque anni, con l’obiettivo di far conoscere a cittadini e forestieri il patrimonio culturale del territorio, valorizzarlo e tutelarlo, attraverso l’organizzazione di eventi durante i quali vengono resi fruibili alcuni tra i monumenti simbolo e i luoghi più belli che caratterizzano l’arte e la storia della città. Tutto ciò, vogliamo evidenziarlo, è reso possibile grazie all’impegno e alla dedizione dei volontari dell’associazione nella pulizia e nel recupero dei siti e alla disponibilità di privati, istituzioni ed enti religiosi che collaborano attraverso l’apertura dei beni culturali e delle chiese. Per informazioni: “Souvenir” Piazza Garibaldi 38 – 74016 Massafra/TA – Tel. 3477068093; 3408463651; 3403085032. Nelle foto di Luigi Serio due momenti di “Passi di gusto nel centro storico – Sapere e sapori di una sera d’estate”.
(Nino Bellinvia)


Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!