Home » IMPERIA, STANZA DELLA POESIA » Poesia. “Si libra il mar… è Natale!” di Francesco Mulè

Poesia. “Si libra il mar… è Natale!” di Francesco Mulè











“Si libra il mar… è Natale!”

Si libra il mar, col ciel confabulando,
le stelle fanno in fretta ad abbracciarlo
e pur la luna con l’amico sole,
di tanto amor gioisce pur la terra.

Amor che fa vibrare ciascun cuore,
amor che sveglia l’uomo dal torpore,
amor che porta amor al mondo intero
e scorre in tutti il sangue della pace.

E nuova, l’alba arreca la sua luce,
e nuova danza nasce di parole;
è nuova intesa contro il buio inverno,
ognuno all’altro uomo è suo fratello.

Per Te, Bimbo che nasci, io sto a cantare
la storia del divino che Tu incarni,
l’annuncio di quell’angelo a Maria
che a noi T’ha dato Vergine celeste.

E tutti, intorno a Te, gli angeli in coro
or levano al Signore lodi e canti;
or l’uomo mette al bando i suoi rancori
e dice al suo vicin: “Bella è la Pace”.

Si nasce col Natale pure noi:
luce e calore porta il Bambinello;
nascendo nella ’grotta’ di ogni cuore,
formiamo un grande cerchio di fratelli.

Pace alla terra e a tutto l’universo,
e pure alla famiglia di Giuseppe;
oggi per tutti… tante cose belle:
sceso è il Bambin Gesù dall’alte stelle.

Vallecrosia, 21 dicembre 2011, ore 22.12

Francesco Mulè

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

LEGA DEL FILO D’ORO

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!