Home » NEWS FUORI REGIONE » “Semi nel vento” è il nuovo progetto di Casa Del Vento

“Semi nel vento” è il nuovo progetto di Casa Del Vento

Nizza Monferrato. È in tutti i negozi e negli ‘store’ digitali “Semi nel vento”, il ricchissimo cofanetto di Casa Del Vento pubblicato su etichetta Mescal con quattro cd ‘live’ di 43 canzoni e l’inedito “Sole rosso”, e un dvd di un’ora e 45 minuti in cui si può ripercorrere con la band le tappe fondamentali dei loro 24 anni di carriera.

La Casa Del Vento è dunque maggiorenne a tutti gli effetti, superando la fatidica soglia tra palchi italiani ed esteri, tra incontri artistici e ideologici che sono spesso sfociati anche in solide amicizie, tra dischi e progetti, tra ballate e canzoni scritte con la linfa dell’impegno sociale.

Un nucleo di partenza che è rimasto solido anche quando qualche musicista si avvicendava all’interno della band; un percorso discografico sempre coerente, tra combat, rock e folk; un folk che Patti Smith ha ribattezzato “gipsy sound” durante il primo incontro tra l’artista di Chicago e la band aretina, avvenuto a Firenze nel backstage di uno dei tanti concerti che ha visto Casa Del Vento sostenere l’impegno di Emergency. Con Patti Smith, dopo aver suonato come sua personal band, affiancando il fedelissimo Lenny Kaye sia sull’italico suolo che in Europa, Casa Del Vento ha realizzato in studio, unici artisti italiani, i due brani “Costantine’s dream” e “Seneca” inseriti nel più recente album “Banga” del 2012 della Smith.

Sempre in tema di grandi collaborazioni, è giusto e doveroso ricordare le voci della Resistenza, gli operai della Thyssenkroup e di Arezzo, i migranti, Emergency, Cisco Bellotti, Elisa, David Rhodes, Ascanio Celestini, Cristiano Lucarelli, Finaz ed Erriquez della Bandabardò, Haidi Giuliani, Stefano Tassinari, la Banda Osiris, Ginevra Di Marco, il rapper marocchino Youss Yakuza, Francesco Chimenti (Sycamore Age), Violante Placido aka Viola, Daniele Sanzone (A67).

In Casa Del Vento ci sono oggi Luca Lanzi (chitarra acustica e voce), Massimiliano Gregorio (basso elettrico ed acustico), Andreas Petermann (violino), Fabrizio Morganti (batteria, percussioni e cajon), Sauro Lanzi (fisarmonica, organo, paino, whistle e tromba) e Francesco Moneti (violino e alla chitarra elettrica).

“Semi nel vento” è stato registrato nei giorni di venerdì 28 febbraio e sabato 1 marzo 2014 a Doccione di Chiusi della Verna ad Arezzo, tra i boschi della Vallesanta; hanno suonato anche Massimo Giuntini (uillean pipe in “Pioggia nera”, “Inishmore” e “Figli della montagna”, low whistle in “Notte di San Severo”), Gianluca Spririto (bouzuki in “Alla fine della terra” e “Almirè e le nuvole”, Alberto Sanna (voce e chitarra acustica in “Genova chiama”), Claudia Sala (voce in “Rachel and the storm” e “Icarus”).
(Franco Gigante)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!