Home » EVENTI » “Scuola in Fattoria” all’azienda vinicola Poggio Cignano

“Scuola in Fattoria” all’azienda vinicola Poggio Cignano

Ginosa. Il progetto “Scuola in fattoria” in rete tra la Cia di Ginosa e l’istituto Comprensivo Grazia Deledda di Ginosa continua il suo percorso con la visita  all’azienda vinicola Poggio Cignano.

Nei giorni scorsi le classi 3 D e 3 B della scuola secondaria dell’Istituto si sono recate in visita guidata presso l’azienda vinicola della signora Arcangela Leo per seguire le fasi di lavorazione dell’uva, sino  all’imbottigliamento del vino. Il breve viaggio si è espletato con lo scuolabus comunale e con l’assistenza dei professori Antonio Maggiore e Antonio Savino.

All’arrivo i ragazzi sono stati accolti dalla titolare dell’azienda che ha spiegato il funzionamento di alcune sofisticate attrezzature. La signora Leo ha fatto notare che la grande vasca, collocata all’esterno della costruzione, serve per depositare l’uva che deve essere successivamente lavorata per ottenere il vino. In questa vasca, infatti, l’uva viene macinata e separata dai raspi. Il vino ottenuto viene riposto in grandi contenitori per la durata di almeno 10 giorni, con bassa temperatura, al fine di far trasformare lo zucchero in alcool. Nella fase successiva il vino viene spostato nella filtratrice per eliminare eventuali impurità. La signora ha spiegato che il vino, prima di essere imbottigliato, deve rimanere in posa nelle botti realizzate con legni pregiati. Numerose barric (botti) erano riposte in una cantina sotterranea che ha destato notevole stupore, per lo stile rustico dell’arredamento, tanto da essere paragonata ad un’accogliente tavernetta.

Finito questo breve percorso, gli alunni sono ritornati al piano superiore dove, con grande sorpresa, i proprietari hanno allestito un buffet con alcuni prodotti tipici locali: tarallini, biscotti  e grandi boccali di vino bianco e rosso che i ragazzi, però, non hanno assaporato (vista la minore età).

La signora Leo, a visita ultimata, ha consegnato a tutti un buono per una bottiglia di vino “Poggio Cignano” che sarà ritirata successivamente dai loro genitori.

Attraverso questa piccola esperienza in loco, si è avuta la possibilità di conoscere alcune sofisticate attrezzature che sono lontane dalla vita quotidiana e dalle comuni conoscenze dei ragazzi; é stato sicuramente un momento ludico accompagnato però da conoscenze che sicuramente nel tempo imparanno ad apprezzare.

All’iniziativa hanno partecipato Carmelo Candia della Cia Ginosa, il dr. Vincenzo Prencipe, i proprietari dell’azienda, il dirigente scolastico Alessandro Calabrese e alcuni docenti; i ragazzi hanno ringraziato tutti per l’opportunità data loro per conoscere la ricchezza produttiva della comunità ginosina.

Il viaggio alla scoperta degli odori, dei sapori, dei profumi e dei colori delle campagne ginosine continua al prossimo appuntamento.
(N.B.) 


 




Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!