Home » NEWS FUORI REGIONE » “Problematiche rifiuti solidi urbani”. Il Consiglio Comunale di Massafra ne discuterà martedì 23 luglio

“Problematiche rifiuti solidi urbani”. Il Consiglio Comunale di Massafra ne discuterà martedì 23 luglio

Massafra. Il Consiglio Comunale, che giovedì scorso aveva affrontato l’argomento “Problematiche agricoltura” è stato di nuovo convocato, in seduta straordinaria monotematica, per martedì 23 luglio 2013 alle ore 17,00, presso la Sala Consiliare di Piazza Garibaldi, per discutere un altro importantissimo argomento: “Problematiche rifiuti solidi urbani”

Da ricordare che già lo scorso mese di giugno l’assessore Raffaele Gentile, delegato alle problematiche inerenti alla raccolta e allo smaltimento dei rifiuti solidi urbani, aveva affrontato tale argomento nel corso di un incontro con gli organi di stampa, facendo il punto della situazione sul servizio di “raccolta differenziata” e chiarendo alcuni aspetti dello stesso servizio, che erano stati evidenziati da alcuni organi di informazione.

Gentile, in tale occasione, aveva tracciato una breve cronistoria sulla “raccolta porta a porta” nel centro storico, analizzando le diverse criticità e come queste siano in fase di eliminazione. Nello specifico, l’abbandono incontrollato di rifiuti (specialmente nei siti dove erano collocati i cassonetti rsu) che ha visto una drastica diminuzione grazie ad un’attività di sensibilizzazione da parte dei volontari di Legambiente e del comando di Polizia.

L’assessore si era anche soffermato sul potenziamento del più volte citato Servizio di raccolta differenziata porta a porta, già in funzione in alcune zone, ma che dovrebbe essere esteso in tutto il territorio (marine comprese) con una nuova distribuzione di contenitori (più capienti) muniti di codice a barre, che sarà anticipata da una massiccia campagna di comunicazione (anche in lingua rumena e albanese). Inoltre, sempre in tale incontro con la stampa, l’assessore aveva parlato di isole ecologiche per chi non sempre voglia “approfittare” del servizio porta a porta.

L’assessore Gentile aveva anche evidenziato, sempre in tale occasione, i costi della TARES e l’indispensabilità della “raccolta differenziata” per la Città e per “risparmiare”.

Martedì sapremo cosa è stato effettivamente fatto e cosa si prevede di fare.

Nella foto l’assessore Raffaele Gentile, delegato alle problematiche inerenti alla raccolta e allo smaltimento dei rifiuti solidi urbani.
(Nino Bellinvia)


Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!