Home » NEWS FUORI REGIONE » “Prix Garibaldi” delle “Journées du Cinéma Italien Nizza” realizzato dall’artista Serenella Sossi

“Prix Garibaldi” delle “Journées du Cinéma Italien Nizza” realizzato dall’artista Serenella Sossi

Roma. Serenella Sossi è un’artista  a 360 gradi, che ha avuto  il piacere e l’onore di aver realizzato il “Prix Garibaldi 2011” per il Cinema Italiano ovvero per le “Journées du Cinémna Italien-Nizza” che si tengono (sono iniziate il 19 marzo) all’Espace Magnan in rue Louis de Coppet. E’ un importante festival  alla sua 27.a edizione incentrato sul cinema emergente italiano, che offre ogni anno anteprime di film di qualità non distribuiti nelle sale, arricchite da incontri con registi e attori.
I film in concorso concorrono al “Prix Garibaldi” assegnato da una giuria di professionisti e al Premio del Pubblico.
L’evento è organizzato in partnership con il Consolato Generale d’Italia a Nizza e L’Istituto Italiano di Cultura di Marsiglia.

L’anno scorso l’ambita statuetta è stata vinta da Rocco Papaleo per il film”Basilicata  Coast  to  Coast”. Il premio è di buon auspicio, visto i successi che l’attore sta continuando a mietere.

Anche per l’edizione  2012 del Festival, Serenella Sossi è l’artista a cui  è stato riconfermato il delicato incarico di realizzare il premio per la serata finale che si terrà a Nizza il  31 marzo  2012.

Ancora, ovviamente, non sappiamo a chi andrà.
Le statuette (quella dell’anno scorso e quella che Serenella Sossi ha terminato da poco di realizzare) sono, alte circa 23/25 cm., in terra cotta patinata.

L’anno scorso, in concomitanza della rassegna, nella saletta della cafèteria, era stata allestita una mostra di foto delle sculture di questa straordinaria artista.

Come l’anno scorso a Serenella Sossi è stato chiesto un qualcosa che evochi il personaggio storico, senza peraltro essere strettamente figurativo. Questo ha comportato per l’artista  un lavoro di ricerca, da una parte per attingere caratteristiche evocatrici del personaggio, e dall’altra per dedicarsi alla ricerca di sintesi delle forme, non tralasciando di evidenziare un certo concetto.

Nella statuetta 2011, per esempio, quella specie di parallelepipedo che ha patinato chiaro, come fosse un monolite di marmo, e che Garibaldi nel suo slancio attraversa, simbolizza l’Eroe che supera l’ostacolo della divisione dell’Italia per realizzarne l’Unificazione.  
Inoltre il premio, essendo stato istituito nel 150mo anniversario dell’Unità d’Italia, rievoca il tricolore anche nella realizzazione delle patine : marmo bianco, mantello bronzo verdastro, rosso terra cotta.

Per quella di quest’anno… ci aspetta una grande sorpresa.

Intanto segnaliamo che l’artista esporrà a  Montecarlo al Salone “Art Monaco” dal 5 all’8 aprile, dove sarà  presente con la Galleria Monteoliveto di Napoli e Nizza, che propone 2 suoi  lavori : lo Scriba in bronzo (che è una specie 
di mascotte…) e un quadro astratto nel progetto “carré magique”.

Nelle foto due opere di Serenella Sossi.
(Nino Bellinvia)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!