“Marsiglia Eterna” al museo Regards de Provence una grande collettiva d’arte

Scritto da Redazione Il 26 gennaio 2015 @ 11:16 Nella categoria ARTE

Marsiglia. Prosegue con successo la bella collettiva: “Marseille Eternelle” dedicata alla visione della città data dagli artisti (fotografi, pittori, acquarellisti, grafici e disegnatori) che qui vissero per un periodo più o meno lungo.

Si tratta di una carrellata che attraversa al “Museo Regard de Provence” (spazio inaugurato in occasione di Marsiglia Capitale Europea della Cultura 2013, ricavato mirabilmente negli spazi dell’Antica Stazione Sanitaria) la storia della città, del suo porto e dei suoi abitanti.

Aperta il 15 maggio 2014, e già visitata da decine di migliaia di appassionati d’arte, la mostra proseguirà fino al primo marzo: “E’ una occasione imperdibile – ci ha detto il collezionista Armando D’Amaro, scrittore ed editor genovese – per ammirare decine di artisti che hanno trovato dalla città fonte di ispirazione e di conseguenza cercato, con le proprie opere, nei vari secoli, di offrire una visione di Marsiglia di cui questa mostra rappresenta un vero e proprio mosaico delle molteplici sfaccettature”.

Aubery, Audibert, Barthold, Biulès, Barry, Camoin, Carrera, Chostafoff, Dufy, Garibaldi, Girard, Gudin, Guigou, Hurard, Leprin, Lhote, Mocquet, Olive, Nattero, Ponson, Ramade, Rozan, Suchet, Surian, Verdilhan e Ziem sono alcuni dei più rappresentativi dei tanti autori presenti in questa interessante collettiva .

“Marsiglia – conclude D’Amaro – non è vista solamente come una bella città, piena di storia, è anche vissuta quale luogo nel quale questi artisti hanno trovato grande ispirazione perché a Marsiglia davvero il passato s’incrocia col presente. Le sue vie, i suoi palazzi, il porto, sono perciò visti da questi sensibili artisti come luoghi animati. Essi così attraverso le loro opere ci restituiscono siparietti di vita quotidiana vissuta nei ristoranti, nei bar, nei negozi, descrivono il mondo della pesca, la spiaggia, il mercato, i lavori umili e fermano mirabilmente il tempo soffermandosi su scorci indimenticabili di Saint Jerome, Cap Janet, la Madrague, Joliette e Saint Henry”.

L’ingresso ha il costo di 6 euro; per informazioni dettagliate è possibile consultare il sito www.museeregardsdeprovence.com.
(Claudio Almanzi)



Articolo pubblicato da: LIGURIA 2000 NEWS

URL dell'articolo: http://www.liguria2000news.com/%e2%80%9cmarsiglia-eterna%e2%80%9d-al-museo-regards-de-provence-una-grande-collettiva-darte.html

Copyright © 2007-2016 Liguria 2000 News 'Quotidiano indipendente di informazione'