Home » NEWS FUORI REGIONE » “La mafia uccide solo d’estate”. Domani a Massafra secondo appuntamento cineforum a cura dei Giovani Democratici e RUN

“La mafia uccide solo d’estate”. Domani a Massafra secondo appuntamento cineforum a cura dei Giovani Democratici e RUN

Massafra. Domani, giovedì 19 marzo, dalle ore 18.00, presso il Palazzo della Cultura, a qualche giorno dalla Giornata della Memoria e dell’Impegno per ricordare le vittime innocenti di tutte le mafie, secondo appuntamento del cineforum “Generazioni a Confronto” a cura dei Giovani Democratici di Massafra e RUN (rete universitaria nazionale) che presentano: “La mafia uccide solo d’estate”.

Seguirà dibattito sulla piaga sociale delle mafie e sulla lotta per contrastarla con una delegazione di Libera. L’ingresso alla proiezioni è gratuito.

“La mafia uccide solo d’estate” (2013, Pif) è una storia d’amore che racconta i tentativi di Arturo di conquistare il cuore della sua amata Flora; attraverso questa tenera ma divertente storia d’amore. Sullo sfondo di questa tenera ma divertente storia, scorrono e si susseguono gli episodi di cronaca accaduti in Sicilia tra gli anni ‘70 e ‘90. Un modo nuovo di raccontare la mafia. Un film che dissacra i boss e restituisce l’umanità dei grandi eroi dell’antimafia. Un sorriso ironico e mai banale sugli anni terribili degli omicidi eccellenti. Il presidente del Senato Pietro Grasso ha definito questo film la miglior opera cinematografica sul tema mafia che abbia mai visto. La nostra scelta di trattare il tema delle mafie è per ricordare alla nostra Massafra che tra qualche giorno , il 21 marzo si celebra la Giornata della Memoria e dell’Impegno per ricordare le vittime innocenti di tutte le mafie. Dal 1996 ogni 21 marzo, primo giorno di primavera, è il simbolo della speranza che si rinnova ed è anche occasione di incontro con i familiari delle vittime che grazie all’associazione Libera di Don Ciotti hanno trovato la forza di risorgere dal loro dramma, per una ricerca di giustizia vera e profonda, trasformando il dolore in uno strumento concreto, non violento, di impegno e di azione di pace.

Il film, durata di 90 minuti, con sceneggiatura di Michele Astori, Pif e Marco Martani, Pif, Cristiana Capotondi, Ninni Bruschetta e Claudio Gioè

L’ultimo appuntamento del cineforum “Generazioni a Confronto” è il 27 marzo 2015 con “Quando d’era Berlinguer” (2014, Walter Veltroni).

Nella foto la locandina del film.
(N.B.)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!