Home » MUSICA, PRIMO PIANO » “Il Re del Gancio” è il format radio trasmesso da oltre 100 emittenti. È ideato e condotto dal noto speaker e giornalista radio-tv Giancarlo Passarella

“Il Re del Gancio” è il format radio trasmesso da oltre 100 emittenti. È ideato e condotto dal noto speaker e giornalista radio-tv Giancarlo Passarella

Firenze. Nuova settimana con il format radio “Il Re del Gancio” che ottiene successo anche all’estero. E’ ideato e condotto dal noto giornalista Giancarlo Passarella, tra l’altro direttore del giornale musicale online MusicalNews.

Un volto televisivo molto noto che come speaker radiofonico ha condotto la rubrica di Rai Stereo Uno dal titolo “Ululati dall’Underground” ed è stato il primo in assoluto nel servizio pubblico a parlare di scouting scoprendo nl biennio 1986/87, mandando in onda loro demo, appunto su Rai Stereo Uno, Ligabue, Bandabardò, Irene Grandi e tanti altri. Nel corso degli anni ha presentato vari spettacoli e fra l’altro ha curato l’ufficio stampa per artisti del calibro di Vasco Rossi, Guccini, Toto, Sting, Deep Purple, Eugenio Finardi, Simple Minds e tantissimi altri. Ecco i nuovi appuntamenti.

Lunedì 29 febbraio

Il primo brano s’intitola “ Sognando la California” dei Dik Dik. E’ uno degli evergreen del periodo d’oro del beat “…cielo grigio su / foglie gialle giù / cerco un pò di blu / dove il blu non c’è / sento solo freddo / fuori e dentro me / ti sogno California / e un giorno io verrò…”. Siamo nel 1966 e questa è la loro versione della celebre canzone dei Mamas & Papas: sul retro del 45 giri dei Dik Dik (etichetta Ricordi) c’è “Dolce di Giorno”, brano scritto da Mogol e Lucio Battisti, con i quali hanno iniziato a collaborare.

Il secondo è brano, è “Basta” dei VersiVari 2.0 di Ticino (Svizzera). Precisamente vengono da Castel San Pietro e cantano in italiano un soft crossover, denso di liriche non banali. Il loro cd si intitola “Per aspera sic itur ad astra” e li fa avvicinare al sound dei Faith No More.

Martedì 1 marzo

Primo brano di oggi “Non è un miraggio, Roberto Baggio” de Il Generale. Era 1989 e il grande Roberto Baggio era un mito per Firenze. Il Generale (al secolo Stefano Bettini) è un veterano vibrante del raggamuffin italiano (questo suo 45 giri è stato più volte utilizzato dalla Gialappa’s Band per commentare varie partite) ed ha prodotto otto cd, due singoli, due ep e un dvd.

Il secondo brano è “Television Man” dei pugliesi Bludinvidia. Il brano è estratto dal vecchio album “Non E’ Abbastanza Ancora”. La band può vantare nel 2005 un sacco di soddisfazioni, soprattutto per il videoclip “Danneggiamento Del Sistema Periferico”: ora si sono evoluti nei Fonokit con disco d’esordio “Amore o purgatorio”. Nel 2014 l’album “Fango e bugie” con diversi video, tra cui “E’ una sida” (feat: Caparezza). Componenti: Marco Ancona voce e chitarre, Paolo Provenzano alla batteria e Ruggero Gallo al basso.

Mercoledì 2 marzo

Primo brano è “Walking on the moon” dei Police. Siamo nel 1980 e la band di Sting si esibisce a Parigi: questa che vi proponiamo (precisa Giancarlo) è una registrazione radiofonica di quello show e i Police ancora non sono una perfetta macchina da concerto. E si sente.

Secondo brano “Una donna per amico” dei torinesi Statuto. Il celebre brano di Lucio Battisti? Solo nel titolo, perché questa non è una cover: lo ska mod degli Statuto è una di quelle realtà italiane di cui andare fieri e da ben oltre un quarto di secolo. Nel 2013 gli Statuto hanno presentato in anteprima nazionale alla Feltrinelli di Porta Nuova a Torino il disco dal titolo “Un Giorno di Festa” pubblicato e distribuito dalla Sony per l’etichetta di Ron (Le Foglie e il Vento). Ultimo album (2016): “Amore di classe”. I componenti attuali del gruppo, che nel tempo ha avuto molte evoluzioni: sono Oscar Giammarinaro (oSKAr) cantante, Giovanni Deidda (Naska) batteria, Alex Loggia (Bumba) chitarra ed Ennnio Piovesani  (Teen Mod) al basso.

Giovedì 3 marzo

Primo brano: di oggi “Felicità” di Al Bano Carrisi. E’ uno dei brani cult della cultura italiana degli ultimi decenni. Passarella ce lo fa ascoltare nella rara versione senza Romina Power: la coppia artisticamente si è riformata, grazie ad progetto russo. I due avevano presentato la canzone “Felicità” al Festival di Sanremo 1982 (classificata al secondo posto). “Felicità” è anche il titolo dell’album pubblicato in tutto il mondo.

Il secondo brano in scaletta è “Miserere” del cantautore, architetto performer lucano, ma romano di adozione e napoletano di devozione, Canio Loguercio, arrivato a noi passando attraverso la New Wave. Prendete la tradizione napoletana e rendetela minimale. Poi coinvolgete Raiz, Peppe Servillo, Daniele Sanzone degli ‘A67 e Maria Pia De Vito e costituite una compagnia di guitti! Il brano è tratto dal libro con cd/dvd intitolato “Passioni”, edizioni Squilibri – introduzione di Andrea Cortellessa – presentazione del DVD di Gabriele Perretta. Canio, fra l’altro conduttore della trasmissione radiofonica Audiobox, è stato finalista a tre diverse edizioni del Festival della Canzone d’autore di Recanati.

Venerdì 4 marzo

Ultimi due brani della settimana. Il primo brano s’intitola “Black Betty” dei Ram Jam. New York nel 1970: Myke Scavone, Jimmy Santoro, Bill Bartlett, Howie Arthur Blauvelt e Pete Charles formano i Ram Jam e 7 anni dopo ebbero solo questo grosso successo, poi ripreso da artisti di tutto il mondo, anche in versione rap e da discoteca.

L’ultimo brano in scaletta è “New Excess Desire” dei romani Laceblack. L’universo rock di Luca Celletti (front man anche degli Eurosmith) nel 2009 ha pubblicato un 3 track cd come Laceblack, mettendo a frutto il lavoro fatto con Eurosmith in tutta Europa. Il 2 aprile al Jailbreak di Roma presenta il suo nuovo disco .

Se gli artisti giovani proposti vi sono sconosciuti, cercate su MusicalNews.Com altre notizie su di loro: scrivete pertanto VersiVari 2.0, Bludinvidia, Statuto, Canio Loguercio e Laceblack nel motore di ricerca che si trova in alto a destra. Scrivete uno di questi nomi accanto alla parola CERCA: se invece volete che la vostra radio del cuore mandi in onda gratuitamente il format Il Re del Gancio, mandate una e-mail a info@ilredelgancio.it.

Nelle foto: Giancarlo Passarella autografa il suo libro “Dolore No-te”; Luca Tyler Celletti; copertina album “Passioni” di Canio Loguercio.
(Nino Bellinvia)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!