Home » CULTURA, GENOVA » “Il giallo è servito” Appuntamento culturale il 24 ottobre alla locanda degli Adorno di Genova

“Il giallo è servito” Appuntamento culturale il 24 ottobre alla locanda degli Adorno di Genova

Genova. “Il giallo è servito” è il nuovo appuntamento culturale che si terrà venerdì 24 ottobre presso la Locanda degli Adorno (in via degli Adorno, 50 r ) con ospiti gli autori Roberto Centazzo e Armando D’Amaro che presenteranno i loro ultimi gialli “Toccalossi cerca casa” e “ Il testamento della signora Gaetani”, ambedue pubblicati per la Fratelli Frilli Editori.

Per gli appassionati del giallo con questo appuntamento ritorna alla locanda l’attesa rassegna “Il giallo è servito”, serie di appuntamenti mensili con gli autori e i loro intriganti protagonisti. Cena a soli 25 € comprensiva del libro! Menù della serata: spaghetti con le acciughe o trofie al pesto; stoccafisso accomodato o arrosto; dolce e caffè; 1/4 di vino. Si consiglia la prenotazione: tel. 3468551632; e-mail: ale.cecchini@libero.it; tel.3663131664; e-mail: info@frillieditori.com

Questa la storia del libro “Toccalossi cerca casa” di Roberto Centazzo. “Il mio erede sarà chi il tesoro troverà”. Questa la curiosa disposizione testamentaria lasciata ai suoi quattro nipoti dal ricco imprenditore Alberto Chilli. Lo zio, dopo una vita di successo, ha deciso di ritirarsi dagli affari e di lasciarsi morire. Ha venduto tutti i suoi beni, chiuso le aziende e dettato al notaio le sue ultime volontà. Ma quale sarà questo tesoro che i nipoti dovranno trovare? Lo zio era sano di mente o qualcuno ha influito sulla sua capacità d’intendere e di volere? C’entra qualcosa il suo contabile Aurelio Cortellesi? Potrebbe trattarsi di un semplice caso di circonvenzione d’incapace ma l’ex Procuratore della Repubblica di Savona, Lorenzo Toccalossi, da poco trasferito a Genova a dirigere la Procura Antimafia, messo in allerta dal suo vicino di casa, il notaio che ha redatto il testamento, decide di dargli una mano. Non è più lui deputato a svolgere indagini ma vuole vederci chiaro e decide di occuparsi ufficiosamente di questa vicenda. Nel frattempo sta cercando casa, aiutato da una sempre più audace Erminia, la sua ex assistente, ormai completamente innamorata di lui. Un’indagine condotta nell’ombra, da cui emergerà una vicenda tenuta nascosta per mezzo secolo.

Ricordiamo che ne “Il testamento della signora Gaetani. Corradi e le ombre della legione” dell’autore Armamdo D’Amaro, protagonista (per il quarto noi) è il maresciallo Corradi deve fare i conti con la morte violenta di una vecchia signora, ma non solo: la solitudine e l’omicidio di una collega fanno riaffiorare incubi che credeva aver seppellito col suo passato. Il cinquantenne investigatore dei Carabinieri va alla ricerca della verità scavando nei segreti di eredi e legatari di un testamento, senza tralasciare di inseguirne un’altra, nascosta in documenti sbiaditi dal tempo ma contenenti, forse, realtà sconvolgenti sulla defunta: chi li ha rubati? Altri cadaveri intralceranno le sue indagini, complesse come le personalità dei sospettati, ma grazie forse più alla sua sensibilità di uomo che alla sua capacità professionale risolverà il caso, muovendosi in zone d’ombra – tra passato e presente – ricche di colpi di scena e velature di nostalgia.

Per richieste e informazioni rivolgersi a: Carlo Frilli – Fratelli Frilli Editori S.r.l. -Via Priaruggia, 33/r – 16148 Genova; tel.: 0103071280; cell.: 3663131664. Sito: www.frillieditori.com; e-mail: carlofrilli@inwind.it; comunicazione@frillieditori.com

Nelle foto la locandina con le copertine dei due romanzi.
(Nino Bellinvia)


Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!