Home » NEWS FUORI REGIONE » “Eccomi” è il nuovo album di Patty Pravo

“Eccomi” è il nuovo album di Patty Pravo

Milano. Patty Pravo è tornata per la nona volta al festival di Saremo per festeggiare i suoi cinquant’anni di carriera, gli oltre 120 milioni di copie vendute, numerosi riconoscimenti nazionali e internazionali: lo ha fatto con il brano “Cieli immensi”, primo capitolo del suo nuovo album di inediti “Eccomi”.

Durante la serata delle cover del festival ha presentato la sua “Tutt’al più” che nel 1970 fu subito in top 10 dei singoli più venduto dell’epoca; sul palco dell’Ariston è stata accompagnata da Fred De Palma a dimostrazione di come un classico possa diventare sempre attuale in duetto con un rapper.

“Eccomi” è il ventiseiesimo album in studio di Patty Pravo e arriva dopo un’attenta selezione di ben 700 brani: ritrae l’effigie di una donna forte, consapevole delle proprie scelte  e che, tuttavia, conserva un lato fragile da custodire e svelare con parsimonia; frammenti di storie, ricordi, silenzi, passioni, separazioni, riavvicinamenti trovano spazio tra arrangiamenti finemente curati e particolarmente variegati.

Nel disco hanno suonato eccelsi musicisti come Gary Novak alla batteria, Reggie Hamilton al basso, Jeff Babko a pianoforte e organo hammond, Alex Alessandroni a tastiere, pianoforte e piano elettrico, Christian Rigano a sintetizzatori, programmazioni e pianoforti, Tim Pierce a chitarre acustiche ed elettriche.

Il disco si apre con “A parte te” scritta da Giuliano Sangiorgi sulla fuga verso la vita che verrà; è poi la volta di “Ci rivedremo poi” tra sbagli, ricordi, silenzi e sguardi si prova a sopravvivere con curioso disincanto ed invidiabile leggerezza; segue “Qualche cosa di diverso” in cui la sensibilità di  Zibba coglie l’essenza di Patty Pravo tra parole ricolme di delicatezza e sentimenti così forti da diventare indefinibili.

La sanremese “Cieli Immensi” è la ballad scritta da Fortunato Zampaglione e con sofisticata enigmaticità Patty Pravo ha conquistato l’ascoltatore con ineludibile inafferrabilità.

“Per difenderti da me“ sono le omissioni, ammissioni, paure, spiegazioni, solitudini, pianti, abbracci che scandiscono i versi composti da Tiziano Ferro; “Nuvole” è una ballad pensata per raccontare un distacco vissuto da un’anima in balìa di un sentimento.

“Non siamo eroi” mostra una Patty inedita per una storia tormentata con parole che amalgamano i mondi suoi e di Emis Killa; “Possiedimi“ dal ritmo latineggiante, nato al telefono con Gianna Nannini con le parole di Pacifico che si muove a metà strada tra sensualità ed erotismo.

“Se chiudo gli occhi” scritta da Tullio Mancino sulla fuga di un pensiero ossessionante e la descrizione di un amore genuino; “Come una preghiera“ attraverso una melodia carica, sensuale, le parole di Regazzetti, Rapetti e Mogol risuonano in un crescendo emotivo votato alla descrizione di un sentimento di cui non si può fare a meno.

“Se” con Samuel dei Subsonica che imprime la propria anima nell’espressione di un amore totalizzante, impossibile da rimpiangere; “Un uomo semplice” con Francesca Xefteris  e Patty Pravo che raccontano la storia di un uomo come tanti, che si erge ad emblema di tutti.

Patty Pravo sarà in tour dal 1 aprile a Montecatini Terme (Teatro Verdi), 4 Milano (Teatro Nazionale), 7 Lecce (Teatro Politeama), 8 Bari (Teatro Team), 10 Roma (Auditorium Parco della Musica), 13 Torino (Teatro Colosseo), 15 Venezia (Teatro Goldoni), 16 Mantova (Granteatro Palabam), 18 Trento (Auditorium Santa Chiara), 19 Belluno (Teatro Comunale), 22 Civitanova Marche (Donoma) e 29 Cagliari (Auditorium del Conservatorio).

Accanto alla sanremese “Cieli immensi” e agli altri brani dell’album “Eccomi”, non mancheranno certamente le sue hit, da “Pazza idea” a “E dimmi che non vuoi morire”, passando da “Pensiero stupendo” a “Il vento e le rose” e “Unisono”. Sul palco con Patty Pravo una band con Michele Lombardi alle tastiere e piano, Lucio Fasino al basso, Andrea Fontana alla batteria, Stefano Cerisioli e Ivan Geronazzo alle chitarre, Gabriele Bolognesi ai fiati, sotto la direttore musicale del maestro Giovanni Boscariol.
(Franco Gigante)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!