Home » NEWS FUORI REGIONE » “È Natale!” Una riflessione con auguri di Marietta Di Sario

“È Natale!” Una riflessione con auguri di Marietta Di Sario

Carpi. Abbiamo avuto modo più volte di parlare di Marietta Di Sario. Anzi è stata lei a parlare con noi.  E questa volta lo fa in occasione del Santo Natale.

E’ Natale il giorno della Tua nascita e il mio cuore straripa di gioia. Allelujah! Allelujah!

Non c’è spazio per lo sconforto e per il dolore che nel mondo aumenta di giorno male e parla male di noi, anzi sommergiamolo con la nostra letizia. Buttiamo giù dalla finestra del nostro cuore i torti subìti, le scelte sbagliate, le litigate intraprese anche quando ci sentivamo dalla parte della ragione, le porte sbattute in faccia, le delusioni ricevute, i silenzi persistenti e le indignazioni per chi ha disatteso le nostre aspettative. Teniamoci invece strettissimo tutto il resto e quello che arriverà sarà un anno meraviglioso. Impariamo ad aggrapparci al crocifisso perché niente ha più significato per il cristiano, niente può avere un significato più grande del Crocifisso perché insegna a rinunciare a se stessi per gli altri fino a dar la propria vita per amore; insegna a sopportare le difficoltà e le sofferenze della vita quotidiana, come elemento normale della condizione umana, senza per questo rassegnarsi al crudele destino; insegna a non cedere alla violenza, anche in nome dei più nobili ideali; proferisce il profondo rispetto per gli altri e per la diversità.

Aiutaci Gesù a dare un senso, una prospettiva al nostro esistere. Aiutaci a capire che non siamo all’ultima spiaggia finché abbiamo Te come nostro riferimento. Insegnaci a far rinascere in noi lo stupore infantile, Tu che sei bambino, ricordaci la meraviglia di esistere, di conoscere e di sapere che c’è un’altra dimensione oltre quella momentanea. Aiutaci a capire che la Vita non finisce qui, che non è tutta compresa in queste pareti corporali, temporali e mondane; che ci sono segni, aperture, spiragli oltre il vivere, il fare, il correre e l’affannarsi. Per questo ti chiedo una mano, fosse anche solo una mano benedicente, per lenire la disperazione quotidiana della nostra vita sovrabbondante, ricca di comfort e di inutilità, incline all’angoscia e allo sconforto, gremita di distrazioni e di poche attenzioni. Aiutaci a rinascere nel Tuo Spirito, con la Tua Parola e a non morire prima di morire.

Caro Gesù Bambino, in occasione del Natale e del nuovo anno ormai alle porte questa nostra preghiera diventa un augurio per ciascuno di noi.

Facci rinascere nel Tuo amore sentirci Amati da Te.

Auguriamo a tutti Buone Feste!

Lo dice con tutto il cuore Martietta Di Sario insieme al Consiglio Unitalsi Sottosezione di Carpi (Mo) con cui lo scorso settembre è stata in pellegrinaggio nazionale a Lourdes.

Marietta, lo ricordiamo ai nostri lettori, ha cinquantanove anni ed è invalida al 100% agli arti inferiori e superiori, a causa degli effetti devastanti della poliomielite che l’ha colpita quando aveva solamente quattro anni. Da allora è costretta a vivere inchiodata su una sedia a rotelle e dipende completamente dagli altri in tutto e per tutto (quello che scrive, lo fa con le mani di amici disponibili). Eppure di vitale importanza è per lei l’affetto che riceve in modo incondizionato dai suoi cari e dai tanti amici. Anni fa dalla Lucania si trasferì a Carpi, in terra emiliana, dove ha ritrovato la serenità, tra le pareti domestiche della sua amatissima sorella Carmela, del mio carissimo cognato Rocco e affezionatissimo nipote Antonio. La gioia di vivere in famiglia è per lei una sensazione molto speciale. E’ vero, riceve tanto dagli altri, ma sono proprio gli altri a ricevere molto di più da lei.

“La vita: il dono più bello e più grande che Dio, nel suo infinito amore, ha fatto a ciascuno di noi. Eppure (dice) è il grande oggetto di disprezzo per tanti che oggigiorno non riescono a valorizzarla appieno, benché realmente “fortunati”. Come si fa a non riflettere su queste parole? Si possono leggere anche all’inizio della prefazione del suo libro “Il dono della vita”. Libro con che invita tutti a vivere con fede e amore. Un invito che continua anche in un altro suo libro intitolato “Storia di una vita” (ambedue editi da Publiprint di Roma).

Volete mettervi in contatto con lei? Inviate una e-mail: dsmarietta@alice.it

Nelle foto: Marietta sulla carrozzella; Marietta, e un amico, circondati dai volontari dell’Unitals.
(Nino Bellinvia)


Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!