Home » NEWS FUORI REGIONE » “Cuore e Passione della Settimana Santa a Taranto”. La presentazione ufficiale il 29 marzo

“Cuore e Passione della Settimana Santa a Taranto”. La presentazione ufficiale il 29 marzo

Taranto. Giovedì 29 marzo (ore 10.30) presentazione ufficiale nella sede dell’ex APT, attuale agenzia Puglia Promozione di Taranto in C.so Umberto 121, del programma di iniziative previste dall’agenzia regionale Puglia Promozione per la Settimana Santa.

All’incontro con la stampa parteciperanno il direttore generale di Puglia Promozione, Giancarlo Piccirillo, il referente il Comitato tecnico, Cosimo Gigante, il rappresentanti di Provincia e Comune di Taranto, il responsabile di Federalberghi Taranto, Francesco Palmisano, il rappresentante di Confindustria Sezione Turismo della provincia ionica, Raffaele Vignola e i due Priori delle Confraternite del Carmine e dell’Addolorata, Antonello Papalia e Antonio Liuzzi.

22 gli eventi collaterali, 26 le strutture ricettive e circa una decina i ristoranti convenzionati. Questi i numeri del Programma “Settimana Santa a Taranto: Cuore e Passione” che l’agenzia Puglia Promozione abbinerà, con lo spirito di migliorare l’offerta turistica del territorio, alla sacralità dei Riti della Settimana Maggiore tarantina da sempre elemento distintivo, culturale e di fede riconosciuto alla provincia jonica da tutto il mondo.

Un calendario di iniziative che a partire dal prossimo giovedì 29 marzo e fino al lunedì dell’Angelo caratterizzeranno l’offerta destinata a residenti e ai turisti, facendo leva su brand che si sono già rilevati vincenti e di successo: i Riti appunto, il Castello Aragonese, il MArTA, la Passio Christi di Ginosa, e la rinnovata esperienza di riscoperta dell’isola antica di Taranto che sarà, con animazione, postazioni musicali e di degustazione, la protagonista indiscussa del lunedì di Pasquetta da passare in città.

In perfetta sintonia con la politica espressa dal direttore generale di Puglia Promozione, Giancarlo Piccirillo (spiega Cosimo Gigante, componente il Comitato tecnico regionale e referente per la provincia di Taranto dell’agenzia regionale) abbiamo voluto coniugare la proposta culturale di pregio e la grande tradizione di religiosità e fede proposta dai Riti con le esigenze di marketing e di sviluppo economico del territorio.

In questo gli albergatori e i ristoratori di Taranto e provincia hanno dimostrato sensibilità e rinnovato interesse.

Prenotando subito una vacanza nella provincia ionica dal 1° al 10 aprile sarà possibile, infatti, usufruire di condizioni vantaggiose e particolari sconti.

Un pacchetto (dice ancora Gigante) che abbiamo avuto l’occasione di promuovere durante la recente Borsa Internazionale del Turismo di Milano e con una campagna di sensibilizzazione e proposta in tutte le regioni limitrofe (Agenzie di promozione e agenzie di viaggio di Basilicata, Calabria, Campania e Lazio – ndr) che offre due notti pagate dal cliente e la terza offerta dalla struttura ricettiva ospitante e che prevede, inoltre, di pranzare o cenare in alcuni dei migliori ristoranti della nostra provincia con menù a partire da venti euro, tutto compreso.

Il programma inserito nell’iniziativa “Settimana Santa in Puglia” (www.settimanasantainpuglia.it) si sviluppa attraverso una trama di eventi, concerti, visite guidate, incontri culturali e degustazioni eno-gastronomiche di eccellenza nell’ottica di quella destagionalizzazione punto di forza per i territori pugliesi caratterizzati dal bel tempo per la stragrande maggioranza dell’anno.

Ricordiamo che nel corso dell’incontro con i giornalisti saranno anche presentate alcune delle iniziative culturali in programma e che noi accenniamo di seguito.

Giovedì 29 marzo, ore 20.30, presso la Chiesa del Carmine, presentazione documentario sui Riti “Quei Misteri della Città Vecchia di Taranto”.

Venerdì 30 marzo, ore 20.00, presso la Concattedrale “Gran Madre di Dio”,  Concerto dell’Orchestra della Magna Grecia Nino Rota.

Sabato 31 marzo, alle ore 17.30 presso il Teatro Orfeo inaugurazione Mostra di Opere Sacre “Memor Domini” (Alfredo Pompilio); alle ore 18.30 presso la Concattedrale “Gran Madre di Dio”, inaugurazione Mostra “Ho fotografato un Santo”. Immagini inedite di Papa Wojtyla a Taranto (C. La Fratta) con “Intermezzo Musicale”.

Lunedì 2 aprile alle ore 18.00, presso Cifir Sacro Costato in v.le Magna Grecia, preparazione e degustazione dolci tipici della Pasqua; alle ore 18.30 presso la Chiesa San Domenico “Borgo Antico”, Meditazione sulle “Sette Parole di Cristo in Croce” con musica e canti a cura della Confraternita dell’Addolorata,

Martedì 3 aprile alle ore 18, presso la Sala Ente Provincia, Corso di decorazione Decoriamo le “Uova Pasquali”; Mostra “Sacro e Profano”. Artisti a confronto con intermezzo musicale; alle ore 19.00, presso la Cattedrale di San Cataldo, Concerto Orchestra della Magna Grecia.

Mercoledì 4 aprile, alle ore 17.30, presso la Sala Ente Provincia, Concerto con Orchestra e Coro “Perdonanza”; alle ore 18.30 presso la stessa Sala, incontro con esperto dei Riti (G. Montenegro), fautore gemellaggio con la città di Granada; alle ore 19.30 presso la Chiesa San Michele (Borgo Antico) Concerto Orchestra della Magna Grecia.

Giovedì 5 aprile al Museo MARTA’ (ore 11.00 e ore 17.00) visite guidate e intermezzo musicale; alle ore 18.00 presso la Chiesa del Carmine, partecipazione con esperto storico alla “Messa del Crisma”.

Venerdì 6 aprile, Museo MARTA’, visite guidate (ore 11.00 e ore 17.00). In Piazza della Vittoria, palco riservato ai turisti per assistere alla “Processione dei Misteri”. Alle ore 20.00 nella Concattedrale “Gran Madre di Dio”, Concerto Orchestra della Magna Grecia

Sabato 7 aprile al Museo MARTA’ (ore 11.00 e ore 17.00) visite guidate e intermezzo musicale. Alle ore 17.00 in Piazza Ebalia, partenza in Bus G.T. con guida per assistere alla “PASSIO CHRISTI” di Ginosa.

Domenica 8 aprile, Museo MARTA’, visite guidate (ore 11.00 e ore 17.00).  Cattedrale San Cataldo “Gran Concerto di Pasqua” dell’Orchestra della Magna Grecia.

Lunedì 9 aprile, presso Borgo Antico, Borgo e Villa Peripato, dalle ore 11.00 alle 20.00. In collaborazione con i promotori dell’Isola che Vogliamo “Pasquetta in Città”, postazioni musicali (Taranta, Rock, Pizzica, Jazz) artisti di strada, animazione e mascotte per bambini. Punti di ristoro con enogastronomia tipica. Visite guidate nei Palazzi Storici del Borgo Antico.

Tutti  i giorni sono previste visite guidate al Castello Aragonese prenotandosi allo 099.7753438.

Tutti gli eventi, le visite guidate e la partecipazione alla “Passio Christi” del programma sono gratuite.

Nelle foto un’immagine della Processione dei Misteri e Cosimo Gigante, componente il Comitato tecnico regionale e referente per la provincia di Taranto dell’agenzia regionale.
(Nino Bellinvia)  


Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!